Ultraceramica 2018: People and the Object of the Future”

 

Cos’è Ultraceramica

“JiDD i JEDD” di GiùInLab per Ultraceramica 2018. Grazie all’invito dell’ADI il progetto realizzato in collaborazione con i designer Michele Sallustio e Arianna Vivenzio, diventano protagonisti nel manifesto della biennale “People and the Object of the future”. Ultraceramica è un progetto di ADI, Associazione per il Disegno Industriale, che vede impegnate le delegazioni regionali di Puglia e Basilicata, Campania e Sicilia. La mostra ha lo scopo di far relazionare il proprio sistema produttivo con i progettisti, gli utenti, la ricerca, l’innovazione tecnologica. L’obbiettivo principale è quello di far emergere il valore sociale ed significato culturale degli oggetti prodotti.

La collezione

Gli oggetti realizzati sono destinati alla casa, alla tavola, alla persona e sono il risultato della stretta collaborazione tra progettisti e produttori.

Questi ultimi sono uniti dalla capacità di aggiornare la tradizione nella sperimentazione di forme, tipologie e decorazioni, per ottenere oggetti di ceramica adeguati ai modelli abitativi del futuro.

I prodotti hanno radici nella tradizione del design italiano e si misurano con l’evoluzione contemporanea valorizzando il lavoro manuale, la cultura tecnica del Meridione, le tecniche e i processi industriali, secondo la visione dell’ADI :

“il design deve essere inteso come un sistema che mette in rapporto la produzione con gli utenti, integrando ricerca, innovazione e tecnica, per dare funzionalità, valore sociale e significato culturale ai beni distribuiti sul mercato”.

Grazie a Dimensione3 srl di Modugno è stato realizzato, con innovatissime tecnologie digitali, il  Virtual Tour Ultraceramica 2018. Qui è possibile visitare la mostra da smartphone e pc ovunque vi troviate. Cliccando sul pallino bianco/arancio del progetto visualizzato nel tour, è possibile attingere alle schede descrittive dei singoli designer/aziende/progetti.

Il Progetto “Jidd e Jedd”

“Jidd e Jedd” nascono grazie ad un’idea dei Designer Michele Sallustio e Arianna Vivenzio. Fibra di carbonio e ceramica si incontrano e si fondono dando vita ad oggetti ibridi che coniugano nuove tecnologie e tradizione, robustezza e ricercatezza. I Prototipi, realizzati appositamente per il progetto Ultraceramica da GiùInLab, degli Architetti Anna Dibello e Giambattista Giannoccaro, in collaborazione con EPI – Carbon Fiber, saranno esposti nella straordinaria cornice del Castello conversanese fino al 12 gennaio.

JIID” e “JIED” in dialetto pugliese significano Lui e Lei. Si tratta di complementi d’arredo per la tavola, oggetti antropomorfi con la funzione di contenere, sorreggere ed esaltare il cibo. Quattro forme ceramiche, prese in prestito dal progetto TerRicottine di GiùInLab, si intersecano ad elementi in carbonio. Fibra di carbonio e ceramica si abbracciano conferendo alle 2 creazioni resistenza e poetiche!

 

I designer e le aziende pugliesi per Ultraceramica 2018

Oltre al progetto “Jidd e Jedd” dei designer Michele Sallustio ed Arianna Vivenzio, realizzato con il Laboratorio di ceramiche monopolitano GiùInlab e l’azienda brindisina EPI Carbon Fiber, in mostra i progetti di altri quattro designer ed aziende pugliesi:

Valentina De Carolis e Ceramiche Cinzia Fasano di Grottaglie con le “PIgnate”

Maria Incampo e Ceramiche Paolo Lorusso di Altamura con il piatto “Sinuoso”

Massimo Accoto e Ceramiche La Grotta di Grottaglie con “Megaphone”

Antonio Surdo e Azienda Nuova Colì di Cutrofiano con l’attaccapanni “Oscar”

Un grazie infinito all’amministrazione comunale di Conversano.

In particolare al Sindaco Pasquale Loiacono, all’Assessore alla pianificazione e gestione urbanistica, mobilità, risorse naturali e culturali, patrimonio e beni comuni, politiche abitative: Enrico Grifoni, all’Assessore alle attività produttive, finanziamenti, innovazione: Francesco Minunni:, all’ Assessore alla qualità della vita, scuola, servizi sociali, pari opportunità, sport, cultura: Ciccio Magistà, a Matteo Fratella Delegato Confcommercio e Vice Presidente del Distretto Urbano del Commercio – Conversano, per aver accolto la nostra richiesta per questa esposizione, trasformandola in caldissima accoglienza.

Questo sito utilizza del dolci cookie per te, per monitorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei dolci cookie anche di terze parti, per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui.

Chiudi